Unità a Protocollo Modbus TCP : con i dispositivi Datexel otterrai segnali affidabili e conversioni pulite

Quando si parla di protocolli di comunicazione il più diffuso è sicuramente il Modbus TCP. Questo tipo di protocollo per la comunicazione di segnali garantisce, grazie alla sua semplicità e versatilità, diversi campi di impiego.

Datexel produce dispositivi per la conversione di segnale da analogico a digitale e dispone di diversi prodotti in grado di svolgere questo tipo di lavoro in modo efficiente e preciso, avvalendosi del paradigma master-slave e client-server quando i dispositivi che necessitano di comunicare sono collegati ad una rete ethernet di tipo TCP o IP.

In queste condizioni il protocollo Modbus TCP è in grado di distinguere messaggi in quattro diverse modalità: request, quando il client invia un messaggio sulla rete per avviare una transazione, indication, quando il messaggio di request è stato ricevuto, response, che rappresenta la risposta del server inviata al client, e infine confirmation, quando la risposta viene effettivamente ricevuta dal client che aveva emesso il primo messaggio di request.

Il protocollo Modbus TCP è in grado di scambiare questo tipo di messaggi e informazioni in tempo reale tra diversi tipi di dispositivi e tra varie applicazioni di tipo SCADA,HMI e anche tra PC e dispositivi utilizzati per servizi online, ma solo il dispositivo che sarà contrassegnato come master sarà in grado di avviare le transazioni con le istruzioni per il server.

Tra la gamma di dispositivi messi a disposizione da Datexel troviamo la serie DAT con le unità Modbus TCP, tutte fornite di porta ethernet con sensore di tipo RJ45 per la comunicazione dei dati nella rete. Troviamo ad esempio il modello DAT8014 supporta sensori di tipo RTD e potenziometri per convertire in formato digitale fino a 4 segnali analogici. Oppure troviamo il modello DAT8130, che è in grado di leggere in ingresso fino a 8 canali digitali con 4 contatori a 32 bit operativi a frequenze che possono raggiungere i 300Hz, e dispone di 4 canali di uscita a relè di tipo SPDT.